A Jesi la premiazione dell’8° Premio di Poesia “L’arte in versi”. Riconoscimenti alla poetessa brasiliana Márcia Theóphilo e alla teatina Rosanna Di Iorio

“L’Arte in versi” è un Premio Letterario Nazionale di Poesia che anno dopo anno diviene sempre più prestigioso, che il prossimo 16 novembre giungerà felicemente alla cerimonia di Premiazione a Jesi (AN) nella sua VIII edizione; fondato e presieduto dal poeta e critico letterario Lorenzo Spurio nel 2012 e dal 2016 è organizzato dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi che presiede.
Onorato di essere in Giuria fin dalla prima edizione e grato per la preferenza condivido la notizia del prestigioso evento.
La Commissione di Giuria presieduta da Michela Zanarella, oltre al sottoscritto vede in Giuria: Vincenzo Monfregola, Giuseppe Guidolin, Valtero Curzi, Stefano Baldinu, Antonio Maddamma, Rita Stanzione, Morena Oro, Antonio Sacco, Fabia Binci, Stefano Caranti, Cinzia Baldazzi e Francesco Martillotto.
Oltre ai premi in concorso (i nomi di tutti i premiati per le rispettive sezioni si potranno leggere sul post condiviso di blogletteratura), sono assegnati alcuni riconoscimenti speciali (fuori concorso):

PREMIO ALLA CARRIERA A
MÁRCIA THEÓPHILO di Fortaleza (Brasile)

PREMIO ALLA CULTURA A
ROSANNA DI IORIO di Chieti

PREMI ALLA MEMORIA ai poeti

MARIA ERMEGILDA FUXA (Alia, 1913 – Palermo, 2004)

SALVATORE TOMA (Maglie, 1951 – 1987)

SILVIO BELLEZZA (Lanzo Torinese, 1941 – 2000)

Blog Letteratura e Cultura

COMUNICATO STAMPA

viii-premio-nazionale-di-poesia-34l39arte-in-versi34.jpgIl 2 settembre 2019 viene data comunicazione ufficiale, mediante la pubblicazione sul sito internet dell’Associazione Culturale Euterpe, del verbale della Giuria della VIII edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”, fondato e presieduto dal poeta e critico letterario Lorenzo Spurio e organizzato dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi. Poco meno di 800 le opere (per l’esattezza bel 799!) regolarmente giunte alla segreteria per partecipare al premio. In questa edizione erano sette le sezioni alle quali era possibile prendere parte ovvero: poesia in lingua italiana, poesia in dialetto, poesia in lingua straniera, libro edito di poesia, haiku, videopoesia e critica letteraria. Le Commissioni di Giuria, differenziate per le varie sezioni e presiedute dalla poetessa e giornalista romana Michela Zanarealla, erano costituite da poeti, scrittori, critici letterari: Emanuele Marcuccio, Vincenzo Monfregola, Giuseppe Guidolin, Rita Stanzione, Valtero Curzi, Stefano Baldinu, Antonio Maddamma, Morena Oro, Antonio Sacco, Fabia Binci, Stefano…

View original post 1.909 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.